Testimonianze

Scopri come il Sistema Omnipod®, piccolo, leggero e privo di tubi, sta aiutando a cambiare in meglio la vita di molte persone.

L'Omnipod® significa davvero molto per la qualità della mia vita, ha cambiato il mio stile di vita e vedo già un miglioramento nella gestione del diabete.

Kelly Rowe
Kelly Rowe Podder™ dal 2018

La terapia infusionale è decisamente da consigliare. So che non è adatta a tutti, ma per la mia vita ha significato un enorme miglioramento.

Lucy L.
Lucy L. Podder™ dal 2009

Ci sta che ogni tanto ci sia una giornata 'no'. È facile prendersela con se stessi nei giorni in cui la glicemia è stata alta, ma non dobbiamo dimenticare che è una maratona, non una gara di velocità.

Zara M.
Zara M. Podder™ dal 2017

A Clare è stato diagnosticato il diabete di tipo 1 all'età 14 anni. Sebbene la prognosi non fosse felicissima a quel tempo (si parla di oltre quarant'anni fa), Clare è andata avanti un passo alla volta, gestendo il diabete con le terapie disponibili all'epoca. Ma il suo stile di vita particolarmente attivo generava un'elevata variabilità glicemica. Clare si è resa conto che era venuto il momento di cercare un tipo di terapia più adatto a lei. Dopo avere preso in considerazione le pompe per insulina di tipo tradizionale (con catetere), ha deciso di passare al sistema Omnipod® e da allora non si è mai pentita della scelta fatta.

Clare J.
Podder dal 2013

Prendilo se puoi!

Prendilo se puoi: Marcus ha un talento per le maratone e altro ancora. Allenarsi quotidianamente e competere con gli atleti in eventi impegnativi è diventato parte integrante del modo in cui lui crede di gestire con successo il diabete.

 

Ho corso nei boschi per 13 ore con il sistema Omnipod® a un'altitudine di oltre 4000 metri. Ho anche fatto surf... dentro e fuori dall'acqua*, l'ho davvero messo alla prova.

Marcus B.
Marcus B. Podder™ dal 2017

Non c'è mai un momento di quiete nella vita di Kelly, lavoratrice a tempo pieno e madre di ben cinque ragazzi. La concitata routine delle sue giornate le lascia ben poco tempo libero e ancora meno per gestire il proprio diabete. Quando le è stato diagnosticato per la prima volta il diabete di tipo 1 a insorgenza tardiva, Kelly ha cercato di trovare un equilibro tra la terapia multiniettiva e la sua vita sempre di corsa. Finalmente, grazie al sistema Omnipod®, oggi Kelly può contare su un sistema per l'erogazione continua di insulina sufficientemente flessibile da adattarsi alla sua fitta agenda di impegni e grazie al quale riesce persino a ritagliarsi un po' di tempo per programmare le sue giornate quando tutti i ragazzi sono a scuola.

Kelly L.
Podder™ dal 2014

Mi piace che posso indossare il Pod su diverse parti del corpo e poi semplicemente tenere il PDM in tasca o nella borsa

Cally R.
Cally R. Podder™ dal 2018

Penso che sia davvero importante poter scegliere fra i diversi microinfusori sul mercato.

Lea R.
Lea R. Podder™ dal 2018

Il sistema Omnipod® ci è sembrato molto intuitivo, molto semplice. Riusciamo a programmarlo senza difficoltà. Ora Archie lo programma perfino un po' da solo, lo trova facile...

Archie H.
Archie H. Podder™ dal 2017

È raro che il diabete di tipo 1 venga diagnosticato a un neonato. Dopo la diagnosi, la madre di Frank si è subito messa alla ricerca di una terapia che garantisse al suo bambino la somministrazione continua e precisa di insulina di cui aveva bisogno, pur consentendogli di continuare a mettere sottosopra la casa, nuotare e fare tutte le altre cose che fanno normalmente i bambini. Il sistema Omnipod® era la scelta ovvia. Oggi Frank ama giocare con i suoi dinosauri, con le sue macchinine, si diverte a tormentare il fratello maggiore e aiutare la mamma in cucina, ovvero fare tutte le cose che fa un bambino normale, perché Frank è esattamente questo.

Frank C.
Podder™ dal 2014

Posso tranquillamente lasciare il Pod su quando faccio la doccia, non mi devo preoccupare di cosa posso o non posso indossare, e posso andare a nuotare senza dover rimuovere il Pod

Nadia R.
Nadia R. Podder™ dal 2018

Penso che la scelta del microinfusore sia davvero importante per ognuno...

Jade B.
Jade B. Podder™ dal 2018

È sicuramente importante poter scegliere fra vari microinfusori, perché lo stile di vita di ognuno è diverso e questo risponde alle esigenze di ognuno in modo diverso. L'opzione wireless** per me è grandiosa...

Hannah M.
Podder™ dal 2018

Le testimonianze degli utenti del sistema Omnipod® si riferiscono a resoconti di risposte individuali al trattamento con il sistema Omnipod®. I conti sono genuini, tipici e documentati. Tuttavia, la risposta delle persone non fornisce alcuna indicazione, guida, garanzia o garanzia in merito alla risposta che altre persone potrebbero avere durante l'utilizzo del sistema Omnipod®. La risposta di altre persone potrebbe essere diversa. Rivolgiti al tuo medico curante per il diabete per valutare la tua idoneità al sistema Omnipod®.

†Il Pod è impermeabile fino a 7,6 metri e fino a un massimo di 60 minuti (IP28). Il PDM non è impermeabile

‡All’avvio, il Pod e il Personal Diabetes Manager devono essere vicini e devono toccarsi. Durante il normale funzionamento, il Personal Diabetes Manager deve trovarsi entro 1,5 metri dal Pod.

Clausola di non responsabilità

Sei residente in Svizzera?

Si No

Il contenuto di questa pagina web alla quale stai per accedere è esclusivamente riservato per i residenti del Svizzera.

Se risiedi nel Svizzera, clicca su “Sì” per continuare. Altrimenti clicca su “No” per uscire e non accedere a questa pagina web. Se hai selezionato questo paese/lingua per errore, puoi tornare alla pagina precedente e selezionare il tuo paese/lingua.

Grazie.